salta al contenuto

Magistrati

Il Procuratore della Repubblica di Rovereto dirige l'ufficio, ne organizza l'attività ed esercita personalmente le funzioni attribuite dalla legge al pubblico ministero o le assegna, sulla base di criteri prestabiliti, agli altri magistrati dell'ufficio secondo quanto previsto dalle norme sull’ordinamento giudiziario. Può, inoltre, assegnare ad uno o più magistrati la cura di specifici settori di affari, individuati con riguardo ad aree omogenee di procedimenti ovvero ad ambiti di attività che necessitano di uniforme indirizzo. Oltre ad esercitare le funzioni direttive contribuisce anche alla diretta gestione degli affari. Vigila, infine, sugli ordini professionali, il notariato, il P.R.A. e lo stato civile.

L'organico dei Magistrati è composto dal Procuratore della Repubblica di Rovereto, dott. Aldo Celentano, e da due Sostituti Procuratori, il dott. Valerio Giorgio Davico e il dott. Fabrizio De Angelis.

Nella figura successiva si riporta lo schema esemplificativo delle materie assegnate ai singoli Magistrati.