salta al contenuto

Best Practices

La Provincia Autonoma di Trento, a seguito di una specifica deliberazione di Giunta, ha sottoscritto il protocollo di intesa per l’attuazione del progetto nazionale/transazionale di Riorganizzazione dei processi lavorativi e ottimizzazione delle risorse degli Uffici Giudiziari anche noto come Progetto di Diffusione delle Best Practices e frutto dell’esperienza pilota realizzata dalla Procura della Repubblica di Bolzano.

Il progetto, sponsorizzato e finanziato dalla Provincia Autonoma di Trento e dal Fondo Sociale Europeo, intende supportare gli Uffici Giudiziari nello sviluppo delle capacità organizzative, delle competenze del personale, della qualità dei servizi erogati e della loro facilità di utilizzo, nell’ottica di rispondere con sempre maggiore qualità alle richieste ed alle esigenze della collettività di riferimento e delle molteplici categorie di “utenti” (in primis Cittadini ed Avvocati) che giorno dopo giorno si interfacciano con le Cancellerie e con il personale amministrativo e giurisdizionale.

Da Gennaio 2012, la Procura della Repubblica di Rovereto è impegnata nella realizzazione delle attività che caratterizzano il progetto:

  • Linea 1 Analisi e riorganizzazione dell’Ufficio Giudiziario al fine di migliorarne l’efficienza operativa e l’efficacia delle prestazioni rivolte agli utenti interni ed esterni
  • Linea 2Analisi dell’utilizzo delle tecnologie in essere, adozione ed utilizzazione delle stesse per il miglioramento organizzativo
  • Linea 3Costruzione della Carta dei servizi
  • Linea 4Accompagnamento alla certificazione di Qualità ISO 9001:2008
  • Linea 5Costruzione del Bilancio Sociale
  • Linea 6 Comunicazione con la cittadinanza e comunicazione istituzionale: potenziamento e gestione sito WEB, rapporti con i media e organizzazione convegno finale con pubblicazione dei risultati del progetto

Certificazioni